COME FUNZIONA L'AUTORIZZAZIONE AD ESERCITARSI ALLA GUIDA (FOGLIO ROSA)

Per esercitarti alla guida e per essere formato in modo responsabile, il primo passo è ottenere l’autorizzazione a esercitarsi alla guida, il cosiddetto “Foglio Rosa”. Potrai fare tutto in autoscuola: dopo il superamento dell’esame di teoria, potrai iniziare a esercitarti. Per sostenere l’esame di guida invece deve trascorrere almeno un mese e un giorno dal superamento dell’esame di teoria.

L’autorizzazione vale sei mesi, durante i quali potrai sostenere la prova pratica per un massimo di 2 volte. Se la prima prova non va bene, è necessario che trascorra almeno un mese e un giorno per sostenerne una seconda.

Potrai effettuare le esercitazioni con i nostri istruttori o da solo, purché in luoghi poco frequentati. Se ti stai esercitando su veicoli a più di due ruote, omologati per il trasporto di un altro passeggero, dovrà essere con te un istruttore La Nuova Guida o una persona che abbia conseguito la patente da almeno 10 anni (età massima 65 anni). In questo caso, i ciclomotori a 3 o 4 ruote dovranno circolare con l’apposita lettera “P” di Principiante.

Non può conseguire il patentino:

  • chi ha già conseguito una patente di guida, anche se è sospesa o scaduta;
  • chi ha avuto particolari tipi di revoca della patente di guida (per uso di stupefacenti, guida in stato di ebbrezza, mancanza dei requisiti morali, ecc.) 
  • una cilindrata pari o inferiore a 50 cc e non può superare i 45 km orari di velocità per costruzione.


I DOCUMENTI

Le nostre autoscuole ti guideranno anche sotto l’aspetto burocratico e documentale. Per cui niente paura, il nostro staff ti spiegherà ogni cosa e ti aiuterà a procurarti tutti i documenti necessari, come ad esempio il certificato medico che deve essere rilasciato da uno dei medici previsti dall’ art.119 del Codice della Strada.