PATENTE C+E

Conseguire la Patente C+E nelle autoscuole La Nuova Guida ti consentirà di guidare le principali tipologie di mezzi pesanti, fino ad autotreni ed autoarticolati. Attraverso un percorso didattico semplice e intuitivo, diventerai padrone delle principali materie oggetto d’esame e dei mezzi che dovrai guidare nella tua professione.

Grazie al nostro percorso formativo, acquisirai tutte le conoscenze per il conseguimento della Patente C+E tra cui: ostacolo alla visibilità a causa delle caratteristiche del veicolo, influenza del vento, normative in vigore in tema di pesi e dimensioni, normative in vigore in tema di ore di guida e di riposo e sull'utilizzo del cronotachigrafo, sistemi di frenata, precauzioni nei sorpassi, interpretazione delle carte stradali.

Superata la prova teorica, potrai iniziare ad esercitare alla guida del veicolo, messo a disposizione dalla nostra autoscuola. Il percorso di pratica si snoda attraverso i principali passaggi necessari ad acquisire la corretta padronanza del mezzo. In particolare: grado di servizi di frenatura e di sterzo, sistemi di frenata, adattamento e controllo del mezzo in curva, con carichi di peso e tenendo conto della lunghezza del veicolo. Inoltre, diventerai consapevole dei fattori di sicurezza relativi al carico trasportato.

Il corso per la Patente C+E ti metterà in grado anche di sapere agganciare un rimorchio alla motrice e, successivamente, di saperlo sganciare.
 
Con la Patente C+E potrai condurre:

  • tutti i veicoli conducibili con la patente C e con le Patenti BE e C1E autoveicoli destinati al trasporto di cose - merci di massa complessiva a pieno carico superiore a 3.5 t fino a 9 posti totali
  • complessi di veicoli composti da una motrice della categoria C e da un rimorchio o semirimorchio la cui massa massima autorizzata supera 750 kg


Per ottenere la patente occorre dimostrare di essere nelle condizioni fisiche e tecniche idonee per guidare. Da una parte bisogna dunque ottenere il certificato medico, dall'altra occorre sostenere un esame di teoria che attesti la conoscenza del Codice della Strada e un esame di pratica (di guida) che attesti l’abilità tecnica nella guida.