RAPPORTO DI TRAINO PER LA PATENTE C1+E

Il valore massimo ammissibile della massa rimorchiabile è limitato dal rapporto tra la massa complessiva a pieno carico del rimorchio e la massa complessiva a pieno carico della motrice, costituenti un complesso di veicoli. Detto rapporto, non deve superare:

a) 1,5 se il rimorchio (esclusi i semirimorchi) è dotato di un dispositivo di frenatura continua;
b) 1,45 se il rimorchio è un “semirimorchio” dotato di frenatura continua;
c) 1,0 se il veicolo trainante è di categoria diversa da M1 (trasporto persone fino a 9 posti) e ha massa massima non superiore a 3,5 t e il rimorchio è munito di freno di servizio;
d) 0,8 se il complesso di veicoli non è provvisto di dispositivo di frenatura di tipo continuo ed automatico. Per le autovetture, per gli autoveicoli per trasporto promiscuo di persone e cose e per le autocaravan, in ogni caso, il valore della massa rimorchiabile non può essere superiore al valore della tara (massa del veicolo in ordine di marcia più il conducente) di tali veicoli;
e) 0,5 nei casi in cui il veicolo trainato non sia provvisto di dispositivo di frenatura

La Patente C1+E vale 5 anni, fino a 65 anni. A partire da questa data, la durata è biennale ed è necessario ottenere un certificato da parte della commissione medica locale (le nostre autoscuole possono aiutarti anche per il rinnovo e tutte le questioni burocratiche). Oltre i 65 anni, non è consentito guidare autotreni e autoarticolati la cui massa complessiva a pieno carico sia superiore a 20 tonnellate.
Questo limite può essere elevato, anno per anno, fino a sessantotto anni (dall'art. 16 della legge 29.7.2010 n. 120) qualora il conducente consegua uno specifico attestato sui requisiti fisici e psichici a seguito di visita medica specialistica annuale.
La Patente C1+E  può essere rinnovata anche dopo i 68 anni, facendo domanda alla Commissione Medica Locale della propria provincia.