Rispondi a tutte le domande prima
di richiedere il risultato!
Rispondi alla domanda
1. Normalmente, qual è la portata notturna in miglia dei razzi a paracadute a luce rossa?
6 miglia.
VERO
7 miglia.
VERO
25 miglia.
VERO
Rispondi alla domanda
2. Le fasce elastiche in un motore hanno la funzione di:
mantenere la compressione all'interno del cilindro.
VERO
far diminuire le vibrazioni del motore.
VERO
garantire il corretto funzionamento della girante in un motore fuoribordo.
VERO
0729.jpg
Rispondi alla domanda
3. Il simbolo in figura, riportato sulla carta nautica, indica:
punto di ancoraggio idrovolanti
VERO
punto di ammaraggio idrovolanti.
VERO
punto di ormeggio in banchina di idrovolanti.
VERO
Rispondi alla domanda
4. Relativamente alle apparecchiature per i segnali sonori:
un'unità di lunghezza inferiore a 12 metri deve comunque essere dotata di qualsiasi mezzo in grado di produrre un efficace segnale sonoro.
VERO
un'unità di lunghezza inferiore a 12 metri non deve essere dotata di alcun mezzo in grado di produrre un efficace segnale sonoro.
VERO
entrambe le risposte suddette sono errate.
VERO
0722.jpg
Rispondi alla domanda
5. Il simbolo in figura, riportato sulla carta nautica, indica:
la presenza di un cavo sottomarino.
VERO
una zona dove è vietato il transito.
VERO
la presenza di un tunnel sottomarino.
VERO
Rispondi alla domanda
6. La declinazione varia:
al variare della posizione geografica dell'unità.
VERO
non deve mai variare.
VERO
al variare della prora dell'unità.
VERO
Rispondi alla domanda
7. Le acque territoriali si estendono:
10 miglia dalla costa o dalle linee di base.
VERO
6 miglia dalla costa o dalle linee di base.
VERO
12 miglia dalla costa o dalle linee di base.
VERO
Rispondi alla domanda
8. Nell'impianto elettrico di un motore marino:
la bobina serve per ricaricare la batteria.
VERO
se diesel, una volta avviato, il motore funziona anche avendo staccato la batteria.
VERO
la batteria è esclusa dal sistema di accensione.
VERO
Rispondi alla domanda
9. Sino a quando non sia chiaro a chi spetti il diritto di precedenza, in caso di rotte che s'incrocino tali che dall'unità A sia visibile il fanale laterale rosso dell'unità B di minori dimensioni:
si aumenta la velocità in modo da evitare sicuramente il pericolo di collisione.
VERO
si attende che manovri l'unità di minori dimensioni in quanto più manovriera rispetto a quella di maggiori dimensioni.
VERO
si effettuano dei rilevamenti polari dell'unità B in tempi successivi per valutare la necessità di effettuare la manovra per dare la precedenza.
VERO
Rispondi alla domanda
10. Il motore è in marcia quando si ferma all'improvviso. Le cause dirette possono essere:
il motorino di avviamento è difettoso (motore a scoppio).
VERO
la presa a mare è chiusa o intasata.
VERO
l'asse portaelica si è bloccato con l'invertitore ingranato.
VERO
SCOPRI IL RISULTATO