La Nuova Guida
Pirati della distrazione: animali a bordo
30/01/2019

Magari non avrai un pappagallo parlante o una scimmia ammaestrata, ma se hai un cane sai bene che portarlo con te per un’escursione non ha prezzo. Purtroppo potrebbe averne uno da pagare in termini di distrazione: che sia un alano o chihuahua, il tuo amico vuole giocare e può metterti in condizione di pericolo.

 

animal cover (1) (1)

 

Il miglior scudo per questa distrazione è seguire quanto ci dice il nostro Codice della Strada (art.169):

“È vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo…”

Ricorda: per evitare che il tuo “amico” intralci la guida, puoi dotarti delle cinture di sicurezza per animali. Starai più tranquillo tu e il tuo amico non rischierà di farsi male.

Tratto da "Pirati della distrazione" (clicca qui per scaricare gratuitamente l'opuscolo).