La Nuova Guida
Paura di guidare sui ponti
03/06/2019

La paura di guidare sui ponti è molto più diffusa di quanto si possa pensare.
In America, in prossimità del Delaware Memorial Bridge, i viaggiatori che soffrono di acrofobia (la paura di cadere nel vuoto e il timore ossessivo delle altezze) possono ricorrere a un servizio di accompagnamento da parte della Polizia locale che accompagna il guidatore dall’altra parte del ponte.  Sembra che questa attività non sia così rara, basti pensare che nel 2017 ci sono stati 323 trasporti.

Screenshot (366)

Il servizio di scorta è attivo dal 1951 e continua ancora oggi. I poliziotti che fanno questo servizio raccontano che ogni automobilista ha una sua storia e spesso utilizzano il tragitto per raccontarla. Di storie come questa ce ne sono davvero tante un po’ in tutto il mondo. Questo ci fa capire come il fenomeno sia davvero diffuso e sapere di non essere così soli ci consola.

Stai cercando di vincere anche tu la stessa paura? Se il ponte da attraversare non prevede un supporto come quello descritto prova ad applicare qualche piccolo e utile suggerimento:

  • Mentre attraversi il ponte o il viadotto prova a recitare o a leggere le targhe dei veicoli davanti a te al contrario, insomma a tenere occupato il cervello. È un trucco mentale davvero efficace. Stai però attento a non distrarti troppo!
  • Guarda sempre avanti e non sui lati del ponte.
  • Prova a fare piccoli esercizi mentali che associano i ponti a pensieri e situazioni positive.
  • Racconta ai tuoi amici o familiari della tua paura, spesso la condivisione aiuta ad alleggerire la pressione, e perché no a chiedere il loro supporto.
  • Una volta attraversato il ponte fermati e ripercorri con la mente quanto hai fatto e complimentati con te stesso per il traguardo raggiunto. Inizia magari da un ponte più piccolo.

Noi de La Nuova Guida abbiamo creato un format per aiutare ad affrontare questa e tante altre preoccupazioni legate alla guida. Per avere maggiori informazioni sul corso e il metodo adottato contattaci oppure cerca l’autoscuola più vicina a te.