Mondo patente
Le guide certificate della patente B
28/01/2019

Per il conseguimento della patente B tutti gli aspiranti patentati dopo aver superato l'esame teorico dovranno effettuare le esercitazioni di guida. Il Codice della Strada prevede almeno 6 ore di guida certificata presso un'autoscuola con istruttore abilitato ed autorizzato. Alla fine di queste 6 ore, l’autoscuola rilascia un attestato che viene poi allegato alla documentazione al momento della prenotazione dell’esame pratico. Bisogna tenere ben presente che le guide obbligatorie certificate previste dalla normativa non sono sufficienti. Il numero delle guide varia da persona a persona, in base al livello di partenza, alla sicurezza o insicurezza al volante e alla capacità di mettere subito in pratica i consigli dell’istruttore. 

Vediamo come sono organizzate le ore da certificare:

2 ore di guida in autostrada

autostrada

2 ore di guida notturna

nott


2 ore di guida su strade extraurbana

extraurb2                                                                                                                                                                                                                   
Nelle autoscuole La Nuova Guida i percorsi formativi sono studiati in base alle necessità dell'allievo. Solo dopo aver raggiunto un livello idoneo il candidato potrà effettuare le ore di guida certificata in autostrada, in condizioni di visione notturna e su strade extraurbane.

Le esercitazioni permettono di assimilare le abilità della guida in modo progressivo: "Non prendere la patente. Impara a guidare"