Mondo patente
Le caratteristiche dei ciclomotori
20/06/2019

Il ciclomotore, conosciuto anche come ‘motorino’, è un veicolo a motore a due o tre ruote caratterizzato dalla sua bassa potenza. Noi de La Nuova Guida abbiamo creato un piccolo schema, semplice da memorizzare, con gli aspetti più importanti da conoscere su questo tipo di veicolo: vediamoli insieme:

20_190_01_clvciclomotori2ruote

Qual è la cilindrata massima di un ciclomotore? È 50cc, da cui deriva il nome cinquantino, comunemente chiamato tra i giovanissimi. Appartengono alla stessa categoria i quadricicli leggeri, cioè le mini-car e i ciclomotori dotati di carrozzeria chiusa.

Qual è la sua capacità su strada? La sua velocità massima è 45 km/h. Il limite di velocità è il medesimo sia su strada urbana sia su strada extraurbana.

L'età minima per condurre i ciclomotori è 14 anni previo superamento dell’esame di rilascio di unCertificato di Idoneità alla guida. Per guidarlo quindi è necessario possedere la cosiddetta Patente AM detto anche patentino ciclomotore.

Inoltre la revisione è obbligatoria dopo 4 anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni 2 anni.

Se sei interessato a conseguire il patentino o per avere maggiori informazioni visita il sito alla sezione dedicata