Mondo patente
Serve la patente per guidare il quad?
20/07/2018

Alzi la mano chi non ha non ha mai visto un film di Bud Spencer e Terence Hill! Dalle mitiche scazzottate, alle abbuffate di fagioli, il grande duo ha regalato tante risate a più di una generazione in tutto il mondo.
Scommettiamo che anche tu hai provato un po’ di invidia nel vedere i nostri eroi scorrazzare su un dune buggy rosso fiammante. Dal momento che siamo in estate, potrebbe essere l’occasione per fare quest’esperienza, magari cantando “I feel like a king in my buggy!”. Insomma, quale periodo migliore?


Vediamo quello che c’è da sapere: Il dune buggy è una vera e propria automobile adatta per camminare sulla sabbia. Non se ne trovano molte, e quindi l’attività più simile che puoi fare, in gran parte dei campeggi o delle località estive, è il quad, chiamato anche ATV (All Terrain Vehicle).

Quad_1

 

Il quad è un quadriciclo fuoristrada di derivazione motociclistica. Fino a qualche anno fa, esattamente fino al 2012, era possibile guidarlo con la sola patente A. Non è più così, per provare questa esperienza adesso occorre avere la patente di categoria B o B1.

Attenzione però, B e B1 non sono la stessa cosa: con la prima non ci sono limiti di potenza, con la seconda, invece, la massa a vuoto del quad non deve superare i 400 Kg (o 550 Kg per trasporto merci) con tetto di potenza pari a 15 kW.
Ricorda che il quad non può circolare su autostrade e strade extraurbane e che il casco non è un optional! Non si tratta di un giocattolo, soprattutto se sei un neofita e ti cimenti sul fuoristrada, prima di iniziare fai un po’ di prove per familiarizzare con il mezzo, possibilmente in un piazzale chiuso.

Per goderti la vacanza non serve esagerare con l’acceleratore, cosa che peraltro non ti permette di goderti a pieno il panorama. Quindi, come al nostro solito, raccomandiamo prudenza …Altrimenti (sempre per citare Bud e Terence) ci arrabbiamo!