Sicurezza Stradale
Quando fare la revisione auto
17/02/2020

A cosa serve la revisione auto? Che documenti servono per effettuarla? Come si verifica la data di scadenza revisione?

Queste, come molte altre, sono le tante domande che spesso migliaia di automobilisti si pongono spesso. Rispondiamo a quelle più frequenti:

A cosa serve la revisione auto? Consiste in un controllo dettagliato del veicolo in circolazione. La vettura viene sottoposta a controlli sul funzionamento meccanico, sui freni, le sospensioni, le luci, la frizione, ma anche sulla carrozzeria, l’impianto elettrico, i rumori etc. Si tratta di una misura di tutela finalizzata a verificare le condizioni di sicurezza, il livello di emissioni inquinanti e la rumorosità, che devono risultare conformi agli standard prescritti dalle normative nazionali.

Dove si fa la revisione dell’auto? La revisione si può fare presso un’officina autorizzata o presso l’ufficio provinciale della Motorizzazione Civile.

Quanto costa fare la revisione dell’auto? Il costo varia in base a dove viene effettuata.

Dove si verifica la data dell’ultima revisione? Il controllo della data dell’ultima revisione eseguita si può effettuare sul Portale dell’Automobilista inserendo semplicemente la tipologia di veicolo e la relativa targa . Visualizzerai la data in cui è stata compiuta, il numero dei km percorsi all'ultimo controllo dell'auto e l’esito generale della verifica. 

quando revisione auto

Ogni quanto va fatta la revisione dell’auto? Il controllo auto va effettuato con cadenza prestabilita: di norma ogni due anni. Ci sono però delle eccezioni:

- dopo quattro anni dalla prima immatricolazione di un veicolo nuovo;
- ogni anno per i taxi, ambulanze, veicoli adibiti al trasporto di più di nove persone, auto adibite a noleggio con conducente, veicoli atipici, tir, etc.

Ricorda: se sei in possesso di un’auto a metano o GPL la revisione e la sostituzione delle bombole va compiuta a scadenze precise in base all’omologazione. Verificalo sul libretto di circolazione.

Quali sono i possibili esiti della revisione? Esito positivo o negativo. Nel caso in cui l’esito del test di controllo sia negativo, l’officina è tenuta a segnalare le anomalie. Se le problematiche non vanno a incidere sulla sicurezza, il proprietario ha a disposizione 30 giorni di tempo per sistemare quanto riscontrato e tornare per una nuova revisione. Se invece le problematiche sono gravi, non sarà più possibile utilizzare il veicolo se non per andare dal meccanico, prima di ripetere il test.
NB. Chi non effettua la revisione e circola con un veicolo non in regola può incorrere in una sanzione o in un fermo amministrativo. Verifica la data di scadenza e non trovarti impreparato.

glyph-logo_May2016   f_logo_RGB-Black_58