Mondo patente
La tua prima auto: le scadenze da segnare
26/11/2018

Hai preso la patente e acquistato la tua prima auto? Devi sapere che le pratiche da svolgere sono tante. Oltre all’immatricolazione o l’eventuale passaggio di proprietà bisogna conoscere anche le operazioni da fare per regolarizzare la circolazione dell’auto.

La prima è il pagamento del bollo auto cioè la tassa di circolazione. La tassa è legata al possesso di un veicolo, va pagato ogni 12 mesi. Il costo varia principalmente in base ai KW dell’auto, per maggiori info  puoi rivolgerti presso le agenzie Sermetra.

Seconda voce di spesa è quella assicurativa, ovvero l’RCA (Responsabilità Civile Auto). Il contratto assicurativo è obbligatorio per legge per ogni mezzo a motore circolante su strada. Che cosa garantisce l’RCA? L’assicurazione copre l’assicurato da tutte le richieste di risarcimento per danni causati a terzi di cui il conducente è responsabile.

Altra pratica da effettuare con periodicità stabilita per legge è la revisione del veicolo. Si tratta di un controllo tecnico dei requisiti di idoneità del veicolo alla circolazione. Requisiti di cui devono essere conservati integri nel tempo per garantire gli standard di sicurezza stradale. La prima revisione deve essere effettuata dopo 4 anni della prima immatricolazione del veicolo e precisamente entro il mese di rilascio della carta di circolazione.

Le scadenze non riguardano solo la tua auto: ricorda che anchela patente di guida va rinnovata. Il rinnovo viene effettuato nello stesso giorno di nascita del conducente con scadenza diversa a seconda della tipologia della patente e dell’età.