Curiosità
E tu che tipo di automobilista sei?
11/06/2018

Uno studio fatto dalla London School of Economics in collaborazione con Goodyear (vedi qui) ) ha tracciato 7 profili di guidatori. Sebbene lo studio abbia riguardato la popolazione inglese, abbiamo notato che le differenze con i profili che potremmo trovare in Italia non sono così distanti. Quindi l’essere automobilisti ci accomuna tutti a prescindere dal luogo di provenienza. 

1-  “L’Insegnante” è quell’automobilista che vuole essere sempre sicuro che gli altri guidatori siano consapevoli dei loro errori e che siano in grado di riconoscere il loro ruolo di insegnanti, o meglio di “maestri” nel senso più forte del termine.

comp

 

2- “Il so tutto io” è colui che si sente solitamente circondato da incompetenti e che non si risparmia dall’offendere gli altri automobilisti, anche perché si sentono protetti dalla carrozzeria della propria macchina.

 

com

 

 

3-  “L’agonista” ha sempre bisogno di sentirsi superiore agli altri e se qualcuno osa sfidarlo prova un gran fastidio. Pensiamo a quelli che se vedono qualcuno accanto che accelera e prova a superarli non possono non reagire.

shutterstock_522549064-min

 

4- “Il castigatore” ha sempre bisogno di punire gli altri automobilisti per qualsiasi comportamento percepito come sbagliato, può addirittura arrivare a scendere dalla propria macchina e fronteggiare chi ha sbagliato.

shutterstock_777863884-min

5- “Il filosofo” accetta i comportamenti sbagliati e cerca di razionalizzarli, ha sempre il controllo delle proprie emozioni quando è in macchina.

 

shutterstock_631522499-min

 

6- “Lo snob” ha un atteggiamento superiore e impersonale nei confronti degli errori degli altri automobilisti evitandoli come un potenziale pericolo.

 

shutterstock_520450285-min

 

7- “La testa fra le nuvole” ascolta la musica o parla al telefono per isolarsi, evita qualsiasi tipo di relazione esterna con gli altri automobilisti.

 

shutterstock_536001130-min

 

 

E tu, in quale di questi profili ti identifichi?