Mondo patente
I suggerimenti per prepararsi all’esame pratico della patente B
06/05/2019

Molti di voi ci scrivono per avere informazioni sull’esame della patente b e in particolare per sapere in cosa consiste l’esame di guida. Per rispondere a tutte le vostre domande abbiamo voluto stilare un vademecum, cioè una guida utile per tutti gli aspiranti automobilisti. La prova pratica ha l’obiettivo di valutare la capacità di condurre il veicolo secondo quanto stabilito dalla legge e dura circa 25 minuti, un tempo ragionevole per predisporre il veicolo ed effettuare tutte le manovre richieste dall’esaminatore.

shutterstock_146273954 (1) (1)

Cosa valuta l’esaminatore? A seguire una lista di elementi che saranno oggetto di valutazione e su cui non farsi trovare impreparati durante i 25 minuti d’esame:

  • Impara a gestire i comandi e i dispositivi di sicurezza: cinture, specchietti retrovisori, poggiatesta, fari e comandi, sedili.
  • Fai sempre attenzione alla tenuta su strada del veicolo nelle diverse situazioni e velocità.
  • Impara a gestire lo sguardo a 360 gradi, l’impiego degli specchietti, la visuale a lunga e media distanza, e a distanza ravvicinata.
  • Ricorda sempre le precedenze agli incroci, ai raccordi e nei cambiamenti di corsia.
  • Mantieni il corretto posizionamento sulla strada, nella giusta corsia, sulle rotonde, in curva.
  • Mantieni le distanze di sicurezza dal veicolo che precede, e da quelli a fianco.
  • Rispetta sempre la velocità rispetta i limiti e il controllo della velocità rispetto alle condizioni di traffico e climatiche.
  • Riconosci i segnali stradali e il corretto comportamento da tenere, così come di fronte a semafori e segnalazioni di condizioni particolari.
  • Gestisci e controlla la frenata e l’arresto.
  • E non ultimo, verrà osservata la tua prontezza di reazione di fronte alle segnalazioni effettuate dagli altri utenti della strada e la tempestività nell’impiego degli indicatori di direzione.

Ricorda che il tragitto viene scelto dall’esaminatore e può prevedere sia percorsi urbani sia extraurbani. Niente paura, vicino a te ci sarà il tuo istruttore di riferimento. È importante mantenere la concentrazione e mettere in pratica tutto quello che ti hanno insegnato. Con noi de La Nuova Guida non prendi la patente, impari a guidare! Per maggiori informazioni visita il sito alla sezione dedicata.