Mondo patente

Adesivi casco moto

17/03/2021

“Sul casco possono essere applicati adesivi di qualunque tipo, purché non coprano la visiera” 

                                                                                    Vero o Falso ?

Molti di voi penseranno che applicare dei semplici adesivi sul proprio casco per renderlo alla moda sia consentito, invece no, la colla “aggressiva” degli stickers può in qualche modo intaccare il materiale dei nostri caschi e alterare le caratteristiche chimiche rendendolo meno resistente. Il Codice della Strada prevede anche il divieto di apporre “iscrizioni”, “distintivi” o “sigle” che possano creare equivoco nella identificazione del veicolo.

Quindi la risposta corretta al quiz precedente è FALSO.

Come ben sappiamo l’uso del casco è necessario per ridurre gli effetti di eventuali urti alla testa in caso di caduta o di incidente. Il casco deve essere di tipo omologato e durante la marcia, deve essere sempre indossato e allacciato correttamente, se non si vuole incorrere in gravi rischi in caso di caduta o incidente.
È vietato in qualunque modo compromettere l’affidabilità e alterare la sicurezza. 

Chi ha l’obbligo di indossare il casco?

Tutti i conducenti e i passeggeri di ciclomotori e motocicli non dotati di cellula di sicurezza e sistemi di ritenuta, come per esempio la cintura di sicurezza, anche se maggiorenni e per spostamenti brevi o a bassa velocità.

Il casco deve essere indossato anche a bordo dei quadricicli a motore privi di carrozzeria, ossia i quad.

Chi non lo indossa è soggetto a sanzione e decurtazione di punti dalla patente, scopri quali sono le sanzioni che tolgono più punti.

Casco moto: quando cambiarlo?

Leggi il precedente articolo sulla durata media di un casco protettivo e cosa fare per mantenerlo in buone condizioni. 

Per tutte le altre definizioni visita il nostro manuale patente ed esercitati con i Quiz Ministeriali.

Continua a seguirci anche sui nostri Social  glyph-logo_May2016   f_logo_RGB-Black_58